Fabbro in Ferrara – Consigli di avere una casa sicura

Porta rotta: riparazione o sostituzione?

Le porte d’ingresso devono resistere molto: non sono solo in uso costante mentre entriamo e usciamo, ma devono anche proteggerci da intrusi indesiderati. Quindi come decidi quando è meglio riparare una porta rotta o se è ora di sostituirla? La putrefazione è unproblema comune nelle porte in legno che non sono state adeguatamente mantenute. Se il problema è un piccolo problema estetico come un graffio sarà sufficiente una mano di vernice per ripristinarne l’aspetto, ma se la porta è strutturalmente indebolita, è quasi certamente il momento di sostituire la porta con una nuova. Qui, diamo uno sguardo ad alcuni dei modi in cui una porta può danneggiarsi insieme ad alcuni pratici consigli fai da te sulle riparazioni delle porte in legno:

Cardini delle porte allentati

Le cerniere delle porte allentate sono un problema molto comune sulle porte in legno. In genere, si verificano quando un oggetto è rimasto intrappolato tra la porta e il telaio e qualcuno ha cercato di forzare la chiusura della porta. La forza in eccesso creata tira le cerniere dal legno. È possibile riparare le cerniere della porta allentate svitandole e rimuovendo la porta dal telaio. Il telaio stesso può quindi essere riparato scavando il legno danneggiato e incollando nuovi pezzi di ricambio. Le cerniere possono essere riavvitate e la porta riagganciata. Le riparazioni delle porte in legno non sono sempre semplici ed è importante notare che una porta che è stata danneggiata e riparata in questo modo non sarà mai così forte come in origine. Se le effrazioni sono un problema nella tua posizione, potresti prendere in considerazione una nuova porta con le ultime funzionalità di sicurezza.

Ammaccature e marciume

Se la tua porta ha un’ammaccatura nel punto in cui qualcuno l’ha aperta con un calcio invece di usare la maniglia, è spesso un segno che il legno si è indebolito a causa dei danni del tempo. Quando una porta in legno non viene dipinta o verniciata regolarmente, l’umidità può penetrare in minuscole fessure e alla fine farà marcire la porta. Piccole aree di legno marcio possono essere raschiate e riempite e la porta può quindi essere levigata e ridipinta. Si consiglia di ispezionare accuratamente il resto della porta rotta come se un’area fosse diventata marcia, potrebbero esserci altre aree nascoste di danni che possono portare a problemi in futuro.

Porta rimpicciolita o gonfia

Questo problema è causato anche dall’umidità che penetra nel legno e può portare a una porta che si adatta male e che è difficile da chiudere o che lascia entrare correnti d’aria e aria fredda nella tua casa. Rimuovere la porta dai cardini, pialla e carteggiarla in modo che si incastri correttamente, lasciarla asciugare completamente e poi ridipingerla. Se questo suona come un duro lavoro, è probabilmente il momento di pensare a sostituirlo con una bellissima nuova porta esterna della nostra gamma.

Sicurezza e tranquillità

Le tue porte non sono solo la prima cosa che notano i visitatori di casa tua, ma sono anche la tua difesa contro gli intrusi indesiderati. La sicurezza e la protezione dei tuoi cari sono fondamentali. Questo è il motivo per cui, tranne in caso di danni minori che possono essere corretti con una mano di vernice, si consiglia di installare una nuova porta d’ingresso. Dai un’occhiata alla nostra gamma di porte sostitutive in stili adatti a qualsiasi tipo di proprietà.

Siamo orgogliosi di lavorare con fabbri a Ferrara affidabile di riparazioni di porte con oltre un decennio di esperienza al servizio nell’area di Ferrara. Poiché installiamo anche finestre e porte, possiamo prenderci cura di tutte le tue esigenze di ingresso e ventilazione in casa.

CHIAMA 05321716852

Porta Rotta

blank

admin